Sognare le vespe: istinti repressi

sognare le vespe

Cosa significa sognare le vespe?

Sognare vespe segnala la presenza di manie sessuali e degli istinti sessuali repressi.

In generale significa che abbiamo attorno a noi persone cattive. Vespe che pungono sono sinonimo di maldicenze e pettegolezzi.

  • Essere punti da una vespa: delusione in amore;
  • Sciame di vespe: un cambiamento repentino sconvolgerà la nostra routine;
  • Uccidere una vespa: riusciremo a difendere i nostri diritti.

Vedi anche insetti.

Numeri collegati della Cabala:

Sognare una Vespa:79, Essere punti da una vespa: 1; Sciame di vespe: 71; Uccidere una vespa: 40.

Marisa dei Sogni

Marisa

Professione: astrologa veggente sensitiva e cartomante. Napoletana DOC, dal 2010 curo questo blog dove per pubblicizzare le mie competenze ho deciso di condividere con voi le mie conoscenze sul mondo dei sogni e sul loro significato.

Per le persone interessate ad approfondire l' argomento qui possono trovare una lista dei libri consigliati.

Grazie della visita e... sogni d' oro!

Marisa dei Sogni

28 commenti su “Sognare le vespe: istinti repressi”

  1. Ho sognato che c erano vespe morte ma erano attaccate l una ALL altra, collegate tra loro, sotto la mia finestra come una maniglia. Mi sono appoggiata a loro e hanno ripreso vita, pungendomi ovunque e io subito dopo le schiacciavo con la mano. Nel sogno erano presenti persone con cui ora non parlo più.

  2. Quanti strani sogni. A volte ho l’impressione che nei sogni io cerchi di fare qualcosa che incida poi nella realtà.
    Nei sogni ho sempre un qualche tipo di memoria, mi ricordo sempre di fatti accaduti in sogni fatti in precedenza. Sono pieni di luce e sole, prevalentemente il colore dominante è bianco, quasi soffuso come un neon. In alcuni ci sono un sacco di strutture a forma di tubo completamente bianche, in altre sono in una città che mi piace un sacco, dove ho una vita e degli amici. Mi sento sereno e sono un pò diverso, forse un pò più grasso ed ho lunghi capelli biondi.
    Sogno spesso gli aerei, gli aeroporti.
    A volte ho come l’impressione che non siano del tutto frutto della mia mente, mi piace quasi pensare che siano dei frammenti di vite vissute, il ricordo della vita di altri…
    G.

  3. M. Cristian H.

    Allora.. all’inizio sognavo di essere su un pullman ero seduto vicino ad un persona ed un altra persona in piedi non riusciva a dirmi che avrebbe voluto il mio posto a sedere, gli altri facenti parti dei posti limitrofi al mio del pullman erano tacitamente d’accordo che questa persona si possa sedere al mio posto. Poi ero in casa con una persona cara di cui non riesco ad identificare l’identità.. forse un mio amico che è venuto a mancare, e ad un tratto c’è una vespa (o un ape, non saprei) io la inseguo con un arnese per far via la polvere sui tavoli colorato di verde, do qualche colpo all’animale ronzante finchè non è a terra e mi scaglio violentemenre, sempre con l’arnese, su di esso. la mia persona cara mi guarda e mi urla stupito, non capendo tale mia ferocia. Comunque avevo l’arnese pieno di macchie e redui di ape (o vespa). Poi, arriva il bello, ho paura perchè ho il sentore che ci siano tante vespe/api la mia persona cara è sempre accanto a me, credo, mi dico di non aprire la finestra ma non riesco bene neanche a chiuderla, ci provo ma non si chiude correttamente rimare come la serratura e la finestra propria non chiudibile del tutto, provo varie volte mentre prima avevo visto diciamo un cinque o piú api (o vespe) sulla zanzariera della finestra. Passa poco tempo, contatto tipo mio padre e mia madre e le vespe erano tante, tante sulla zanzariera credo a gruppi di tre che stavano iniziando a farsi il nido, credo, comunque espellevano liquidi “pesanti” nel senso del “nido d’ape ( o di vespa)”, e mia madre mi disse “ce ne sono troppe, tante”, dopo ció mi ricordo che guarda, sempre al di fuori della finestra, ma diciamo sul ripiano adiacente la zanzariera, ma piú dietro la zanzariera, sempre fuori di casa,quindi sul ripiano tra zanzariera e finestra e c’e n’erano tante.. ma piú grosse, una sembrava tipo la piú grossa al mondo, di colore rosso e giallo e l’avevo fatta vedere a mio padre, poi c’era tipo come un millepiedi grande e sulla parte sinistra di questo piano, sempre fuori di casa, c’erano tipo delle vespe, ma piú scure di esse. Poi dissi a mio padre stupeffato quasi da tante api (o vespe) che avevo picchiato un ape o vespa fino allo sfinimento e lui mi disse “si e io ho ucciso quella della Fiesta” riferendosi ad un certo incidente stradale avvenuto da me, credo, contro una Ford Fiesta versione anziana in color rosso bordó. Poi prese una scala la mise vicino alla finestra e volle, tramite un certo liquido tipo vernice/vinavil porre tale liquido dove c’erano le api/vespe, quando io gli riferivo piú volte di non aprire la finestra perchè il pericolo era molto alto, dopo vari tentativi di dissuaderlo in modo logico dal farlo, mia madre credo volendo buttare al di fuori della finestra una sigaretta ha aperto la finestra per poco tempo veramente, dopodichè abbiamo visto che, sempre sul ripiano simile a quello tra la zanzariera e la finestra, ma questa volta all’interno della finestra, quindi all’interno della casa, c’era quel gruppo di api o vespe di colore un po piú scuro rispetto a quest’ultime precedentemente avvistate sul lato sinistro di quel piano fuori dalla finestra. Perció, dopo poco tempo di riflessione ci siamo decisi a uscire da questa camera, di fretta ma lucidamente e di provvedere a fare qulcosa per questa situazione, prima andó mia madre e un altra persona accanto a lei che non riesco ad identificare, poi mio padre poi il mio amico, credo, ed infine io che ad intermittenza, mentre uscivo dalla stanza tiravo fuori degli urli controllati. Uscito dalla stanza urlavo “chiamiamo i Vigili del Fuoco!!” Mio padre era d’accordo, chiusi la porta al di fuori della camera a chiave e vidi che essa era molto rigida e un po difficile da chiudere, in questa azione probabilmente c’era il mio amico, credo, che mi guardava “ansiosio” per vedere questa operazione conclusa in modo sicuro. Poi, andando quindi in sala sentii parlare di contattare i vigili urbani o locali, ma io sapevo quasi sicuramente che quelli da contattare erano i Vigili del Fuoco. Poi io mi sveglio, ho un sentore di “pericolo vespe (o api)” e mi alzo irruentemente, finendo poi in bagno, come mio solito in questi casi di sogni quasi realistici abbastanza duri a riflettere su ció che era avvenuto nel sogno e sul smembrare il sentore di vespa (o ape).

  4. Ieri notte ho sognato che, mentre camminavo con mia sorella, una vespa grossa e poi altre cercavano di pungermi, io ne scacciavo una o ne ammazzavo un’altra, ma poi sempre un’altra tornava e provava a pungermi..così per tutto il sogno.
    Tre sere fa ho sognato che facevo parte di un gruppo di volontariato che organizzava eventi e mi trovavo insieme a loro in una classe elementare gremita di bambini, con la maestra che ci spiegava cosa dovessimo fare. Sopra ad un armadio in fondo alla classe, era disposto un sarcofago di vetro nel quale era disposta una bambina morta. Noi dovevamo celebrare la sua morte con una cerimonia.
    Qualche sera prima invece ho sognato che ero a bere un caffè in uno dei tavoli posti fuori dal bar, con degli amici e in una strada grande gremita di gente. Ad un certo punto arrivava un uomo sparando da un mitra sulla folla e in braccio teneva un neonato.

  5. Ciao, questa notte ho sognato che ero in camera del mio ragazzo, e sentivo un ronzio molto forte e fastidioso, girandomi verso la finestra appunto della camera c’era un ape e una vespa, il mio ragazzo ha cercato di scacciarle perchè sembravano alquanto minacciose!!! cosi é riuscito ad uccidere l’ape e credo anche la vespa (ora non ricordo molto bene) Che significato hanno?

  6. Ciao, ieri notte ho fatto un sogno stranissimo!!! Sono un ragazzo ma ho sognato che partorivo due bambini ( non ho potuto vedere il sesso) , uno era neonato mentre l’altro avrà avuto già 3 anni… Il parto e’ stato indolore!!! Accanto a me c’era la mia ex ragazza che non vedo da un anno, di cui tra l’altro non me ne frega più niente! Mi sento in dovere di dire che non sono assolutamente gay!!! Chi mi Sto dir qualcosa????

  7. ho sognato, che stavo scendendo le scale di una grotta e piano piano da ogni gradino, uscivano fuori delle vespe! Ad ogni gradino le vespe erano sempre di più, uno sciame, mi si attaccavano alle gambe! Poi sono uscita e mi sono accorta che avevo dei pungiglioni attaccati alle gambe; ma non sentivo dolore! Che significato hanno? Grazie

  8. buongiorno
    Mi chiamo mauro e vorrei che mi deste una spiegazione più o meno logica a questi due sogni per me molto strani al quale io intravedo una specie di sensazione.
    Il primo:
    mi trovo nella mia abitazione di famiglia e precisamente nel salotto. Sono in compagnia di una mia amica a me molto cara la quale si trova seduta in una cesta di vimini con il pigiama indossato e chiede a me di prendere una coperta perche ha freddo. Io cerco la coperta in uno scaffale li vicino e che in realtà esisteva nella stessa posizione ma in forma leggermente diversa e adibito ad altro uso. Trovo la coperta, la stessa è fatta in lana doppia uncinettata la cui manifattura è da attribuire a mia nonna ormai scomparsa da tempo . La mia amica contenta della coperta mi ringrazia e mi chiede ancora una felpa. A questo punto su una delle due finestre del salotto prova ad avvicinarsi un vecchio dall’aria losca e dal viso tenebroso. la mia amica impaurita che lo vede per prima, mi avverte (in qualche modo, non ricordo) e mentre sto per correre vicino questa finestra il vecchio scompare come se si fosse spostato e riappare vicino l’altra finestra piu vicina a noi e leggermente aperta.
    Il vecchio fa come se volesse entrare ma io lo caccio fuori con le mani cosi va via e svanisce.

    2 sogno:
    mi trovo in una stazione della metropolitana. Sono lontano dai binari e dal treno che è in arrivo. Nelle immediate vicinanze si trova un uomo sconosciuto e un’altra persona dalle sembianze strane e non identificate . All’ arrivo del treno le due persone non salgono, Io osservo la situazione. Alla chiusura delle porte il treno fa per ripartire e la persona dalle sembianze strane, con uno scatto da un calcio al treno che è appena ripartito rimanendo impigliato in qualche sporgenza quindi trascinato. Io grido all’uomo che si trova li vicino di fare qualcosa ma non si muove e mentre io grido corro verso la persona impigliata per aiutarla ma a questo punto mi sveglio.

  9. Domenico Peluso

    non ricordo se erano api o vespe
    che mi entravano nell`orecchio e mi uscivano dal naso
    quale potrebbe essere il significato?

    ciao e grazie

  10. Domenico Peluso

    non ricordo se erano api o vespe
    che mi entravano nell`orecchio e mi uscivano dal naso
    quale potrebbe essere il significato?

    distinti saluti

  11. ho sognato che una persona a me vicina mi mandava a quel “paese” e mi gettava addosso uno straccio blu pieno di vespe morte.

  12. Ho sognato di essere in una casa che non conosco, molto grande e lussuosa,; ero con la mia compagna e mio figlio. L’ingresso dell’appartamento era al piano terra, da un portico pubblico e lì vi erano tantissime vespe che entravano da una finestra aperta. Io sono andato verso quella finestra per chiuderla e le vespa hanno incominciato ad attaccarmi, senza pungermi però…, ed io cercavo di allontanarle con qualcosa che non ricordo… Poi c’era la mia compagna che aveva 5 vespe strette nel pugno dalle quali aveva strappato il “sedere??” (se così si puo chiamare) e quello che ne rimaneva, (una specie di uncino) lo voleva dar da mangiare a ns figlio….

    che signifca

  13. Ero in un balcone da un nido mi aggrediscono grosse vespe cado a terra e mi copro il viso x salvare la faccia era tante mi hanno punto da per tutto la mano sopratutto !! ma non sentivo dolore …. Altre persone presenti non mi aiutano scappano io reagisco mi alzò e riesco a proteggermi entrando in casa e poi ho ammazzato quelle ancora addosso che sono riuscite ad entrare in casa con rabbia !!!

  14. Mi trovavo nella mia stanza della vecchia casa, quando ho visto un buco nel muro e da lì uscivano grosse (come un pomodoro) api rosse una alla volta , spiccavano il volo e poi cadevavo a terra e morivano ma non si vedevano a terra le api, bensì come lamponi schiacciati sotto le scarpe ….che significa?

  15. Sogno spesso che mi rubano l’automobile…Ovunque io sia,quando esco non trovo piu la mia auto dove l’ho lasciata..E mi dispero!!! perchè penso che non è la prima volta che me la rubano…La cerco,la cerco ma mai la trovo..Che significa???

  16. Ho sognato tantissime vespe, ma non avevo paura (e nella realtà invece ho il terrore).
    Cercavo di ucciderle…ma non era quella l’intenzione, alcune volevo liberarle dalle ragnatele.
    Poi ho spruzzato qualcosa sul pavimento… e si sono riunite tutte assieme dove avevo spruzzato la sostanza, e le guardavo quasi con gioia…
    GRAZIE

  17. stanotte ho sognato di essere nella casa vecchia dove ho abitato per 23 anni fino a un anno fa e c’erano tantissime vespe o api grandi che cercavo di uccidere con diditti’ma non morivano. allora ho provato a riempire uno spruzzino di acido muriatico ma niente!! qualcuno sa dirmi cosa vuol dire! erano tantissime e grandi!! ma non sono riuscita a capire se api o vespe!!

  18. ricordo d’aver sognato che aprivo una stanza e vedevo una grossa ape o vespa al muro,credo di ricordare che si spostava e io gli tiravo l’acqua ma nel frattempo l’acqua cadeva credo sull’alveare cosi partiva uno sciame di vespe cercando di aggredirmi io cercavo cosi di chiudere la porta gridando a mia Mamma che volevano aggredirci,continuavo a chiudere la porta e qualche vespa ostacolava la chiusura intersecandosi tra lo spazio della porta.Dalla paura poi però mi sono svegliato.
    Cosa vorrà dire tutto ciò?
    Ringrazio anticipatamente

  19. Ho sognato molti gruppi di serpenti o bisce in mezzo alla strada, scuri di colore, lunghi, non arrotolati, immobili.

    Grazie

  20. Io ho sognato che stavo in caserma con dei poliziotti e all’improvviso spunta una vespa che corre per tutta la stanza e siamo scappati ..

  21. Ciao a tutti, stanotte ho sognato che mi svegliavo e nella gamba avevo tanti morsi di vespe, oltretutto erano anche nella mia stanza, cosa vorrà dire???

  22. Questa notte ho sognato di trovarmi in una casa molto grande (forse un centro di accoglienza) dove si trovavano uomini di colore con borsoni grandi, pronti a partire per una meta sconosciuta, hanno tutti il volto molto triste e mi avvisavano che dentro quella casa ci sono api o vespe. Io vado di stanza in stanza e cerco di tenerle alla larga sbattendo le porte come ventagli. Ad un tratto sono dietro ad un bancone lunghissimo di un osteria ma sempre dentro quella casa e dirigo gli affari. Ho due soci…dipendenti grassocci e un pó anziani che stanno seduti a poltrire e giocano a carte. Li chiamo poltroni e li sgrido perché mi aiutino… Poi mi sveglio…

  23. Stanotte ho sognato che un ragazzo che mi interessa molto mi regalava un libro ( quelli per bambini con immagini) ma io non sono riuscita a leggerlo tutto perchè dovevo andarmene. Ma ho lasciato la porta socchiusa dietro di me e una vespa mi è entrata nei pantaloni( nella gamba destra) senza pungermi.
    Che cosa significa?

  24. stanotte ho sognato (cosa che non faccio da mesi!) che vedevo tante api morte, le raggruppavo e le mettevo nelle mutande (indossate). Dopo un pò, sentendo un leggero bruciore, me le toglievo di dosso e le guardavo. Ero molto tranquilla. Le guardavo e non capivo perchè erano li. Dicevo “che schefezza” ma non provaro ribrezzo.
    Che significa questo sogno?

  25. Ho sognato di essere punto tantissime volte alla testa da uno sciame di vespe o api nn so, nel sogno c’era anche mio padre scomparso 11 anni fa

  26. Ho sognato: che mi hanno rubato l’automobile.
    che ho ucciso uno sciame di vespe.
    che ho salutato un mio vecchio amico
    e non mi ha salutato e stava con la
    sua famiglia e io con un altro amico

    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su